WRC | Ogier si, Neuville no

Sono passati diversi giorni dal termine del Rally di Montecarlo e nelle ultime ore è saltato fuori un retroscena molto curioso, che ha come protagonista Nicolas Gilsoul, fidato navigatore di Therry Neuville.

Dopo le uscite di strada di Neuville e di Ogier, nello stesso identico punto; Gilsoul, riferendosi alla prova speciale del giovedì sera, ha usato una frase in francese dal tono misto, tra lo scherzo e la polemica,;che tradotta esprime più o meno questo: “Quando usciamo noi di strada non c’è mai pubblico e quel poco che arriva non ha molta forza da aiutarci come si deve, senza perdere tropo tempo… Quando esce Ogier ne arrivano subito 50″.


Aldilà dell’accusa nei confronti di Ogier e di come al francese tutto gli venga favorito dal pubblico che sembrerebbe essere sempre pronto ad aiutarlo,;la polemica in sè non ha motivo di esistere visto che in rete sono presenti numerosi video e immagini che confermano come gli spettatori si siano comunque interessati ad aiutare l’equipaggio belga in seguito alla loro uscita di strada.

Sicuramente questa frase non fà di certo onore a Neuville e Gilsoul,;che durante il Rally monegasco hanno dovuto fare i conti con numerose uscite, e forse non in tutte c’era del pubblico pronto ad aiutarli.

Foto: wrc.com