WRC | Rally Monte Carlo – PS12: Evans, Ogier e Neuville sono in un pugno di secondi!

I primi tre della classifica sono racchiusi in poco più di 6 secondi. Saranno dunque le speciali domenicali a decretare il vincitore del Rally di Monte Carlo. Rally Monte Carlo WRC

Rally Monte Carlo WRC
Elfyn Evans – Credit: Toyota Gazoo Racing WRT

Il ciclo del sabato pomeriggio prevede la ripetizione delle due speciali del mattino, la prima di 16 chilometri, la seconda di 20. Le condizioni sono però migliori e tutti montano gomme da asciutto. La situazione rimane però inalterara: ormai da due giorni e 260 km, le Toyota Yaris WRC di Elfyn Evan e Sebastien Ogier e la Hyundai i20 Coupe WRC di Thierry Neuville proseguono con lo stesso passo. Rally Monte Carlo WRC.

Il belga aveva perso qualche secondo di troppo nell’ultima prova della mattina, ma ha poi vinto entrambe le speciali del pomeriggio e si è rifatto sotto ai due equipaggi giapponesi. Le quattro speciali della domenica saranno dunque quelle decisive.

PS 11/16

Neuville non demorde e vince la prova con 8 decimi su Ogier. Il francese fa meglio di Evans di 4.8 secondi, questo significa che i due alfieri della Toyota hanno esattamente lo stesso tempo dopo 11 speciali!

Chi invece sembra aver acquisito un buon passo è Esapekka Lappi. Il finlandese ha rischiato di subire la rimonta di Rovanpera, ma adesso è passato all’attacco: è ancora una volta quarto di speciale ed in sole due prove ha guadagnato diversi secondi su Loeb, portandosi a poco più di 23 secondi da quest’ultimo.

Proprio il nove volte campione del mondo ha invece perso un po’ di ritmo nelle ultime due speciali e così anche la lotta per la quarta posizione è tutt’altro che chiusa.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

  1. Elfyn Evans (Toyota Yaris WRC)
  2. Sebastien Ogier (Toyota Yaris WRC) +0.0
  3. Thierry Neuville (Hyundai i20 Coupe WRC) +11.0
  4. Sebastien Loeb (Hyundai i20 Coupe WRC) +2:07.9
  5. Esapekka Lappi (Ford Fiesta WRC) +2:31.5
  6. Kalle Rovanpera (Toyota Yaris WRC) +3:14.1
  7. Eric Camilli (Citroen C3 R5) +10:07.9
  8. Takamoto Katsuta (Toyota Yaris WRC) +10:08.5
  9. Nicolas Ciamin (Citroen C3 R5) +11:20.1
  10. Mads Ostberg (Citroen C3 R5) +11:25.7

PS 12/16

Neuville fa 2 su 2, guadagnando 4.6 secondi su Evans e ben 9.5 su Ogier. Il francese spiega di non aver commesso nessun errore, ma di essere stato eccessivamente cauto nella parte ghiacciata. Neuville torna così pienamente in lotta per la vittoria finale.

Lappi è quarto di speciale per la terza volta consecutiva ed è sempre più vicino a Loeb. L’alsaziano è stato anche autore di un testacoda, per sua fortuna senza conseguenze, ma ormai sente la pressione del finlandese di M-Sport Ford.

L’altro pilota del team inglese, Teemu Suninen, prosegue la sua rimonta ed è ora 11°, ad una manciata di secondi dalla zona punti.

  1. Elfyn Evans (Toyota Yaris WRC)
  2. Sebastien Ogier (Toyota Yaris WRC) +4.9
  3. Thierry Neuville (Hyundai i20 Coupe WRC) +6.4
  4. Sebastien Loeb (Hyundai i20 Coupe WRC) +2:24.3
  5. Esapekka Lappi (Ford Fiesta WRC) +2:38.4
  6. Kalle Rovanpera (Toyota Yaris WRC) +3:27.3
  7. Takamoto Katsuta (Toyota Yaris WRC) +10:31.1
  8. Eric Camilli (Citroen C3 R5) +11:15.2
  9. Mads Ostberg (Citroen C3 R5) +12:13.7
  10. Nicolas Ciamin (Citroen C3 R5) +12.39.5

WRC | Rally Monte Carlo – PS5: Evans passa a condurre, brutto incidente per Tanak!

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari