Categorie: Elia A. WRC

WRC | Rally Svezia – Tanak vince gara e power stage e va in testa al campionato, Lappi e Neuville sul podio

Ott Tanak fa bottino pieno in Svezia conquistando gara e Power Stage e lancia un chiaro messaggio alla concorrenza. Esapekka Lappi difende la seconda posizione dagli attacchi di Neuville.

Ott Tanak – Foto: twitter.com/tgr_wrc

L’estone ha conquistato in Svezia la settima vittoria nel WRC e per la prima volta in carriera si ritrova in vetta alla classifica del mondiale. Una prova resa difficile dalle temperature miti che hanno sciolto la neve tanto che la maggior parte delle prove si sono svolte su un manto sterrato misto a neve reso complicato dalla presenza di una patina di ghiaccio. La gara infatti è stata caratterizzata da diversi errori anche da parte dei piloti più esperti.

Tanak è stato praticamente perfetto. I suoi avversari per la vittoria si sono autoeliminati nelle giornate precedenti ed ha potuto gestire il vantaggio con una certa tranquillità. Poi la domenica ha completato il capolavoro, conservando le gomme nelle prime due speciali e vincendo la Power Stage, così da completare l’en plein da 30 punti.

Una Power Stage letteralmente dominata dal pilota della Toyota. Quando tutti erano racchiusi in pochi demici, l’estone ha compiuto lo scatto decisivo dando 3.5 secondi a Thierry Neuville, secondo.

Tanak veniva dato come il grande favorito alla vigilia di questa stagione data la competitività della sua vettura nella seconda parte del 2018. Toyota che si è confermata come la macchina da battere anche all’inizio del 2019.

Esapekka Lappi – Foto: twitter.com/citroenracing

A Monte Carlo, Tanak ha vinto ben sette speciali sulle quindici in programma e solo una foratura ed una scelta errata degli pneumatici lo hanno estromesso dalla lotta per il successo. In Svezia invece non ha sbagliato ed ha dominato la corsa, facendo così suonare il campanello d’allarme ai suoi avversari.

Alle sue spalle un ottimo Esapekka Lappi. Dopo l’errore del venerdì che lo aveva costretto alla nona posizione, il finlandese è stato autore di una splendida rimonta fino alla piazza d’onore, alle spalle di un irraggiungibile Tanak.

Il pilota della Citroen è stato molto bravo a rintuzzare gli attacchi di Thierry Neuville. Il belga ha compiuto anche lui qualche errore di troppo all’inizio, tanto da finire in ottava posizione nel corso del venerdì. Poi ha tenuto un ottimo passo fino alla conquista del podio quando stamattina ha passato anche il compagno di squadra Mikkelsen.

Neuville ha attaccato fino all’ultimo chilometro nel tentativo di scalzare Lappi dalla seconda posizione, senza peró riuscirci per soli 3 secondi.

Dunque tre costruttori diversi sui tre gradini del podio, come accaduto a Monte Carlo, che danno la dimensione di un campionato molto equilibrato ed appassionante, nonostante la Toyota Yaris WRC sembri un passo avanti alle altre.

Quarta posizione per Andreas Mikkelsen, che ha disputato un’ottima prova fino al sabato mattina, quando era tranquillamente secondo. Nell’ultimo giorno e mezzo ha rallentato il proprio ritmo tanto essere superato sia da Lappi che da Neuville.

Thierry Neuville – Foto: twitter.com/hmsgofficial

Buona prova per Elfyn Evans, quinto, sulla prima Ford Fiesta WRC. Il britannico, anche lui è finito in testacoda al venerdì ma un buon ritmo gli ha permesso di terminare in quinta posizione, tutt’altro che lontano dal secondo posto di Lappi. Per lui anche i 3 punti aggiuntivi ottenuti grazie ad un’ottima Power Stage, conclusa con la terza posizione.

Rally difficile per Kris Meeke, su un terreno a lui non proprio congeniale. Il nordirlandese comunque non ha commesso errori, a differenza del passato, e si é accontentato dei punti del sesto posto, vincendo di pochi secondi il duello con Sebastien Loeb.

Anche il nove volte campione del mondo ha spesso faticato in passato sulle nevi svedesi, dove ha vinto una sola volta. Altre attenuanti non da poco sono rappresentate della ancora non perfetta conoscenza della vettura e dal fatto che la sua ultima partecipazione al rally nordico risalesse addirittura al 2013.

Sebastien Ogier, Jari-Matti Latvala e Teemu Suninen, dopo i rispettivi ritiri, sono tornati in gara nel tentativo di prendere punti nella Power Stage. L’unico a centrare l’obiettivo è stato il sei volte campione del mondo, che ha risparmiato le gomme nelle speciali di apertura di questa domenica ed ha ottenuto il quarto posto che gli vale la magra consolazione di due punti in classifica.

Rally di Svezia

Classifica finale

Pos.No.PilotaVetturaTempo/GapPunti
1.8Ott TANAK (EST)Toyota Yaris WRC2:47:30.025
2.4Esapekka LAPPI (FIN)Citroen C3 WRC+53.718
3.11Thierry NEUVILLE (BEL)Hyundai i20 Coupe WRC+56.715
4.89ANdreas MIKKELSEN (NOR)Hyundai i20 Coupe WRC+1:05.412
5.33Elfyn EVANS (GBR)Ford Focus WRC+1:08.210
6.5Kris MEEKE (GBR)Toyota Yaris WRC+1:38.88
7.19Sebatien LOEB (FRA)Hyundai i20 Coupe WRC+1:49.76
8.7Pontus TIDEMAND (SWE)Ford Focus WRC+3:37.74
9.42Ole Christian VEIBY (NOR)Volkswagen Polo GTI R5+6:34.02
10.92Janne TUOHINO (FIN)Ford Focus WRC+8:21.41

Classifica Power Stage

Pos.No.PilotaVetturaTempo/GapPunti
1.8Ott TANAK (EST)Toyota Yaris WRC5:15.15
2.11Thierry NEUVILLE (BEL)Hyundai i20 Coupe WRC+3.54
3.33Elfyn EVANS (GBR)Ford Fiesta WRC+4.43
4.1Sebastien OGIER (FRA)Citroen C3 WRC+4.62
5.4Esapekka LAPPI (FIN)Citroen C3 WRC+4.91
6.5Kris MEEKE (GBR)Toyota Yaris WRC+5.1
7.10Jari-Matti LATVALA (FIN)Toyota Yaris WRC+5.7
8.19Sebastien LOEB (FRA)Hyundai i20 Coupe WRC+6.9
9.89Andreas MIKKELSEN (NOR)Hyundai i20 Coupe WRC+8.0
10.3Teemu SUNINEN (FIN)Ford Fiesta WRC+8.2
Condividi
Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

IndyCar | Laguna Seca-Herta vince e Newgarden è campione 2019!

Colton Herta vince a Laguna Seca la seconda gara della sua prima stagione IndyCar. A Newgarden è bastato l’ottavo posto…

2 ore fa

Monza Historic 2019 – Tutte le foto della domenica a Monza

[gallery type="rectangular" size="full" ids="91859,91860,91861,91862,91863,91864,91865,91866,91867,91868,91869,91870,91871,91872,91873,91874,91875,91876,91877,91878,91879,91880,91881,91882,91883,91884,91885,91886,91887,91888,91889,91890,91891,91892,91893,91894,91895,91896,91897,91898,91899,91900,91901,91902,91903,91904,91905,91906,91907,91908,91909,91910,91911"]

4 ore fa

ELMS | Sintesi 4 ore di Spa: successo per United Autosport, Luzich conquista il titolo GTE!

La 4 ore di Spa ELMS va a una dominante #22 United Autosport, mentre in LMP3 il finale è al…

4 ore fa

F1 | GP Singapore 2019 – Velocità Massima Gara – Vettel torna a vincere

L’entusiasmante Gran Premio di Singapore è giunto al termine. Sebastian Vettel dopo ben 12 mesi di attesa torna sul gradino…

5 ore fa

F1 | GP Singapore – Analisi Pirelli – Vettel sfrutta l’undercut e vince la sua prima gara del 2019

Sebastian Vettel vince il GP di Singapore, grazie all'ottima strategia del muretto Ferrari. Partito terzo, sfrutta il pit stop per…

5 ore fa

Orari del Week End: GP Russia 2019 – Anteprima e orari TV su Sky e TV8 [F1, F2, F3]

Ecco tutti gli orari del sedicesimo appuntamento del mondiale F1 2019. F1 Orari TV GP Russia 2019 formula 1 orari…

5 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.