WRC | Calendario 2020 – Salta la Germania, rally d’Italia anticipato per non coincidere col GP d’Imola

Nuovamente rivisto il calendario del mondiale rally: salta il rally di Germania. Il campionato 2020 consta adesso di soli sette appuntamenti. WRC Calendario 2020 rally Italia Germania.

Credit: FormulaPassion

Il round teutonico è stato cancellato a causa delle restrizioni emanate dal governo regionale che vietano raduni di massa di oltre 350 persone. E’ la seconda variazione in pochi giorni del calendario aggiornato. E’ infatti notizia solo di pochi giorni fa la cancellazione del rally del Giappone, che avrebbe dovuto chiudere la stagione, sostituito dal Belgio. WRC Calendario 2020 rally Italia Germania.

Del calendario WRC iniziale formato da 14 prove, ben nove rally hanno dovuto alzare bandiera bianca. Otto a causa del Covid-19, più il Cile che ha invece dato forfait per l’insorgere dei civili contro il governo.

Come conseguenza, è stata annunciata un’altra novità che ci riguarda da vicino. Il Rally d’Italia Sardegna, inizialmente programmato nel fine settimana del 1° novembre, è stato anticipato di tre settimane per evitare la concomitanza con il GP dell’Emilia Romagna di Formula 1 ad Imola.

Il calendario 2020 è ora costituito da sole sette prove. Con i round di Monte Carlo, Svezia e Messico già andati in archivio, ne restano quindi solo quattro da svolgersi. Il mondiale ripartirà questo fine settimana in Estonia, dopo quasi sei mesi di stop forzato.

La situazione nella classifica piloti vede comandare Sebastien Ogier su Toyota, con 8 punti di vantaggio sul compagno di squadra Elfyn Evans. Seguono Thierry Neuville su Hyundai a 20 punti, Kalle Rovanpera sulla terza Toyota a 22 punti e il campione in carica Ott Tanak, ancora su Hyundai, a 24 punti. Al momento sono questi cinque piloti a comporre il pacchetto dei pretendenti al titolo.

Dopo l’Estonia, il calendario prevede altri due round su sterrato, in Turchia e appunto in Sardegna. Dopo quasi un mese e mezzo di pausa, si disputerà in Belgio l’ultima prova stagionale, l’unica su asfalto.

Angelo Sticchi Damiani, Presidente Automobile Club d’Italia

“In ACI abbiamo lavorato molto per ridefinire le nuove date del Rally Italia Sardegna 2020. Non è stato facile trovare le giornate giuste che mettessero insieme le esigenze di tutti le parti interessate e che potessero funzionare bene per la regione Sardegna. In questo anno molto difficile ACI ha voluto, come già dimostrato con i GP di Formula 1 di Monza, Mugello e Imola, tutelare il motorsport nazionale ed internazionale, confermando anche la nostra competizione. Ringrazio personalmente la regione Sardegna per il loro assoluto supporto per realizzare tutto questo”.

WRC Calendario 2020 rally Italia Germania
Credit: F1inGenerale

 

F1 | GP Belgio, anteprima – Red Bull: “Siamo secondi nel campionato, saremo molto vicini ma qui si può sorpassare”

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari