Alfa Romeo sarà 100% elettrica: dal 2027 dice addio al rombo dei motori

Stellantis sta ben delineando i programmi del futuro:  Alfa Romeo dal 2027 punta ad essere elettrica al 100%. Ma gli obiettivi non finiscono qui, da Lancia a DS passando per una Fiat punto, scopriamoli tutti!

Pensare ad un Alfa Romeo elettrica può far sorridere e piangere allo stesso tempo i tanti appassionati del biscione. Sicuramente Alfa Romeo è una di quelle case che più ha mantenuto l’essenza pura della guida senza troppi fronzoli, eppure visto le stringenti normative legate alle emissioni si è dovuta anche lei adeguare al passaggio verso l’elettrificazione.

Nel 2024 ci sarà il lancio della prima vettura elettrica e negli anni successivi ci saranno ulteriori sviluppi sull’ elettrificazione del brand. Carlos Tavares CEO del gruppo Stellantis ha illustrato gli obiettivi del marchio italiano. Dal 2027, in alcuni dei principali mercati dell’Europa, della Cina e del Nord America, l’Alfa Romeo lancerà esclusivamente auto elettriche.

11 modelli elettrici e 10 ibridi plug-in nei prossimi due anni: questo uno degli obiettivi prefissati dal gruppo. Ma i piani elettrici di Stellantis sono molteplici: solo nuove auto elettriche dal 2024 per DS e dal 2026 per Lancia ( elettrificate dal 2024). Dal 2023 in Fiat tornerà anche un’auto del segmento B, dopo lo stop alla produzione delle Punto nel 2018.

Per Stellantis un primo semestre positivo

Abbandonando per un attimo le auto e passando ad un punto di vista prettamente finanziario, il primo semestre del gruppo è certamente positivo. Notevoli i rialzi sia di fatturato  (75,3 miliardi, +46% sul primo semestre 2020) che di utili (5,9 miliardi contro una perdita di 813 milioni) dati posti a confronto con il primo semestre dello scorso anno che ha visto la forte crisi dovuta al lockdown. Per  la fine del 2021 è previsto un reddito operativo in crescita del 10%, fatte salve l’ipotesi di ulteriori restrizioni per via della situazione pandemica  o per la scarsità di chip(problema che sta mettendo in ginocchio numerose case automobilistiche).

Ha avuto effetti positivi la fusione tra Fca e Psa. Ammontano a 3,08 milioni di unità le consegne consolidate di autovetture e veicoli commerciali leggeri.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Leggi anche: https://f1ingenerale.com/volkswagen-e-laddio-a-diesel-e-benzina-dal-2035-solo-auto-elettriche/

Raffaella Pappa

Studentessa di Giurisprudenza presso LUISS Guido Carli, amante dei motori e responsabile della redazione Automotive di F1ingenerale