F1 | GP Silverstone, qualifiche Ferrari – Sainz: “In Q3 ho perso quel paio di decimi che mi sono costati cari”

Rammarico per Carlos Sainz al termine delle qualifiche di Silverstone: meno di due decimi hanno relegato lo spagnolo in nona posizione, venendo sopravanzato anche dalla Williams di Russell. gp silverstone qualifiche ferrari sainz

gp silverstone qualifiche ferrari sainz
Foto Scuderia Ferrari

Silverstone ha dato via al nuovo format del weekend e, al termine della giornata del venerdì, è già arrivato il momento di tirare qualche somma. Un paio di decimi: è ciò di cui si rammarica Carlos Sainz. Il pilota spagnolo della Ferrari partirà in nona posizione per la Sprint Qualifying, la quale deciderà la griglia di partenza per la gara. gp silverstone qualifiche ferrari sainz

Un paio di decimi è ciò che ha impedito a Sainz di raggiungere il suo compagno di squadra, classificatosi quarto. Un paio di decimi è ciò che lo ha retrocesso fino alla nona piazza, venendo sopravanzato addirittura da Russell con la Williams nonchè da entrambe le McLaren. Il rammarico è per aver avuto un buon feeling con la vettura fino al Q2 e di averlo smarrito di colpo nel momento in cui contava.

L’approccio alla Sprint Qualifying sarà importante: l’obiettivo dello spagnolo sarà sicuramente quello di recuperare posizioni in vista del grand prix, senza tuttavia prendere rischi troppo elevati che potrebbero causare danni alla vettura. La sessione di prove libere 2 sarà destinata prettamente a questa analisi.

Carlos Sainz gp silverstone qualifiche ferrari sainz

Non sono del tutto soddisfatto del risultato di questa qualifica. Ero a mio agio in macchina, con un feeling e una confidenza crescente dall’inizio della sessione fino al termine del Q2, quando sono riuscito a passare il taglio con un buon tempo. Nell’ultimo tentativo in Q3 però ho faticato un po’ di più, ho commesso un paio di piccoli errori qua e là che mi hanno impedito di ripetermi.”

“Così ho perso quel paio di decimi che purtroppo oggi mi sono costati cari. È un peccato, perché avevamo un buon ritmo e in definitiva il potenziale c’era. Domani con la Sprint Qualifying abbiamo una buona opportunità per spingere. Ci concentreremo su quello. Il weekend è solo all’inizio, e daremo il massimo.”

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.