A TCFormula 1News Formula 1

F1 | Red Bull risponde a Ferrari, ad Imola previsti aggiornamenti sulla RB20

Red Bull non sta a guardare Ferrari (e McLaren), pronti aggiornamenti sulla RB20 per il Gran Premio di Imola di F1.

Rivoluzione in F1 per Imola, oltre a Ferrari anche Red Bull prepara aggiornamenti sulla RB20. Con l’esordio della stagione europea di Formula 1, i team affilano le proprie armi. Ferrari porterà un pacchetto molto vasto, che stravolgerà quanto visto sulla SF-24, garantendo un vantaggio teorico ben tangibile. Il resto della griglia, tuttavia, non resterà certamente a guardare.

F1 | Red Bull risponde a Ferrari, ad Imola previsti aggiornamenti sulla RB20
Max Verstappen non esaltante durante il Gran Premio di Miami – Jacopo Moretti per F1inGenerale

Il Gran Premio di Miami premia la McLaren ben oltre le aspettative della viglia. Il team di Woking, che in Florida ha fatto esordire un grosso update sulla monoposto di Lando Norris, centra la vittoria proprio con l’inglese. Fortunata la circostanza della Safety Car, senza la quale è difficile immaginare un trionfo di tale portata. Resta, però, quanto di buono fatto vedere nel passo gara.

Il ritmo, in realtà, si è dimostrato molto simile fra tutti i piloti di punta. Max Verstappen non ha staccato il resto del gruppo come suo solito, venendo braccato dal trenino formato da Oscar Piastri, Charles Leclerc e Carlos Sainz. L’australiano, in particolare, godeva soltanto della metà degli aggiornamenti portati sulla MCL38, di cui potrà sfruttare il pieno potenziale proprio ad Imola.


Leggi anche: F1 | McLaren e Ferrari più vicine a Red Bull, il parere di Andrea Stella


In occasione della prima delle due tappe italiane del Mondiale, la Ferrari farà esordire la tanto attesa evoluzione della SF-24: “Non dobbiamo aspettarci che gli aggiornamenti siano determinanti, ma comunque porteranno prestazione in un gruppo così compatto“, ha spiegato Frédéric Vasseur ai media, fra cui F1inGenerale, a coronamento del weekend di Miami.

Se il team principal del Cavallino Rampante prova a ridimensionare le aspettative, è evidente che un risultato tangibile sia comunque atteso. Per tutta risposta, stando a quanto riportato da AMuS, Red Bull porterà un secondo step di update sulla RB20, dopo quelli visti a Suzuka. Anche Milton Keynes accelera il passo, forse preoccupata dagli arrembanti rivali.

Foto Copertina: Jacopo Moretti per F1inGenerale

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter